“The suicide of Rachel Foster” – fuori ora la Colonna Sonora del Videogioco

Fuori ora la colonna sonora originale del videogioco “The suicide of Rachel Foster”, prodotta ed edita da Ala Bianca. Le musiche sono state composte da Federico Landini. “Dream on”, canzone e track title della colonna sonora, vede la collaborazione di Nadia Straccia alla voce e Jacopo Antonini alla sezione ritmica.

Uscito il 20 febbraio 2020, “The suicide of Rachel Foster” è un videogioco sviluppato da ONE-O-ONE GAMES e distribuito da Daedalic Entertainment.
Vede come protagonista Nicole, una giovane donna che decide di far luce su alcuni vecchi avvenimenti che vedono suo padre coinvolto con il suicidio di una giovane ragazza, Rachel Foster. Farà ritorno a quel hotel dove tutta la faccenda ebbe luogo e, trattandosi di un videogioco con spiccate tinte horror,  scoprirà che la trama è molto più fitta ed inquietante di quanto credeva. Bloccata nella struttura da un’imponente tormenta di neve, il suo unico supporto sarà la comunicazione via radio con Irving, un agente del luogo.

La colonna sonora

Una chitarra, un pianoforte, pochi altri elementi ci guidano nel gioco, tenendoci compagnia e, per assurdo, amplificando l’effetto di solitudine sul giocatore. La colonna sonora non è altro che un’intreccio di note malinconiche, che descrive alla perfezione l’atmosfera fra il drammatico e l’horror in cui il giocatore è immerso.

Autore delle musiche è Federico Landini, la cui carriera come compositore per immagini è consolidata. Già autore di musiche per film come “Una donna per la vita” (2012), con “The suicide of Rachel Foster” si mette magistralmente alla prova nel mondo dei video games.
La colonna sonora contiente anche un brano cantato, “Dream on”. La voce è quella di Nadia Straccia, mentre alla chitarra, al basso e alla batteria troviamo Jacopo Antonini.

La colonna sonora “The Suicide of Rachel Foster” è su tutte le migliori piattaforme streaming e download.
Ascoltala / scaricala qui ➡ smarturl.it/7dmrco