Nour – la storia di Pietro Bartolo evento speciale al cinema

Già presentato al Torino Film Festival 2019, finalmente arriva in sala “Nour”.
Il film di Maurizio Zaccaro racconta la storia di Pietro Bartolo (
Sergio Castellitto), il medico noto soprattutto per essersi preso cura dei migranti che sbarcano a Lampedusa. Tratto dal libro “Lacrime di sale”, scritto dallo stesso Bartolo, “Nour” sarà nelle sale italiane il 10, 11, 12 agosto, e dal 20 agosto su Sky.
La colonna sonora è di Alessio Vlad, prodotta ed edita da Ala Bianca.

Il Film

Tratto dal libro “Lacrime di sale” di Pietro Bartolo e Lidia Tilotta, Nour racconta la storia dello stesso Bartolo, il medico che a Lampedusa si adopera per accogliere e curare i migranti, e di Nour, una bambina siriana che da sola attraversa il viaggio verso l’Europa attraverso il Mediterraneo. Il personaggio di Bartolo è interpretato da Sergio Castellitto.

Il regista, Maurizio Zaccaro, si impegna e riesce con successo a raccontare attraverso le sue immagini una storia che, seppur dura, spinge lo spettatore ad approfondire il valore della solidarietà umana.

 

La colonna sonora

Le musiche originali sono opera di Alessio Vlad, direttore d’orchestra e organizzatore musicale, nonché Direttore Artistico del Teatro dell’Opera di Roma.
La sua è una lunga carriera di collaborazioni, anche nel mondo della musica per il cinema.
Nel 1999 viene premiato con un Globo D’oro per la migliore colonna sonora con il film “L’Assedio” di Bernardo Bertolucci. Celebre la sua collaborazione con il regista Franco Zeffirelli (Sei Personaggi in Cerca d’Autore, Storia di una Capinera, Jane Eyre, Un Thè con Mussolini, Callas Forever e Omaggio a Roma).



“Nour” è un film prodotto da Stemal Entertainment, Ipotesi Cinema in collaborazione con Rai Cinema, prodotto da Donatella Palermo, Elisabetta Olmi. Nel cast anche Raffaella Rea, Linda Mresy e Valeria D’Obici.