Emilia: Cronaca di un Terremoto (Fatal Shock)

Esaurito

ABR128554059-2

Info

[vc_row][vc_column][mpc_vc_deco_header type="h2" align="left" text="Descrizione"][vc_column_text]

info




STEFANO BITTELLI ‘BLUES ALL’EMILIANA’

‘BLUES ALL’EMILIANA’ è, come tante canzoni, una dichiarazione d'amore per una terra, l’Emilia, e per la cultura che ha saputo esprimere attraverso l’arte popolare della musica.

Stefano Bittelli , figlio di quella terra, è l’autore-compositore, interprete della ballata

Paul Russell ed Andrea Vogth, registi e produttori del documentario ‘Emilia: cronaca di un terremoto’ , l'hanno voluta come soundtrack.

Bittelli vuole dedicare questa ballata all’Emilia ed ai suoi abitanti. A questa regione colpita a tradimento in modo cosi violento. E vuole anche dedicarla anche ai suoi artisti che immancabilmente, con grande amore, le si sono stretti attorno.

STEFANO BITTELLI (bio)


Nasce a Bologna nel ‘61 e ben presto abbandona gli studi per dedicarsi alla musica.

Nel ‘83 fonda i Plexus ed entra in contatto con Guido Elmi, produttore di Vasco Rossi, col quale instaurerà una lunga collaborazione.

Lavora dapprima come ingegnere del suono per vari artisti (V. Rossi, Stadio, L. Dalla) e dall’88 al 90 collabora con la Steve Rogers Band firmando alcuni brani dell’album(‘Meglio così’, ‘Hey man’).

Nel ‘91 fonda la band Clara and Blackcars con Clara Moroni(storica vocalist di Vasco) e Luca Testoni(Skiantos). Pubblicano due album con Emi, ‘Chi ha paura di chi’ e ‘Spiriti’ (figurano collaborazioni di prestigio: V. Rossi, A. Fortis , Skiantos ).

Nel 98 Bittelli si fa notare come autore firmando il singolo ‘IO NO’, album Vasco Rossi ed ha così inizio una più che decennale collaborazione con il rocker di Zocca.

Nel 2000 esce postumo l’album di Massimo Riva “Comandante Space” che contiene due brani di Bittelli: ‘Sbagli miei’ e ‘DNA’.

Nel 2001 l’album di Vasco ‘Stupido Hotel’ annovera 2 nuovi brani scritti a 4 mani con Vasco: ‘Tu vuoi da me qualcosa’ e ‘Standing Ovation’.

Nel 2007 esce un nuovo album della Steve Roger Band nel quale Bittelli firma ancora 2 brani con Maurizio Solieri(storico chitarrista di Vasco R.): ‘Son Vivo’ e ‘Tu sei qualcosa’ anche presenti nell’album live ‘Questa sera rock’n’roll’.

Nel 2008, con Maurizio Solieri scrive‘L’Amore più Vero’ interpretato da Giò di Tonno per la fiction tv ‘Un caso di coscienza’.

Nel 2008 Stefano Bittelli si lancia in una nuova avventura, pubblica il libro: ‘Nel cuore del granito’ , una spy story di fantapolitica e montagna. Ottime le recensioni! Il libro viene anche presentato al Noir in Festival (Courmayeur) e partecipa al Premio Scerbanenco.

Nello stesso periodo Bittelli esce in live con lo spettacolo “Destra sinistra, La Locomotiva e altre storie”, tributo alla canzone d’autore ironico-colta proponendo brani suoi e di Iannacci, Gaber, Guccini.

Nel 2009 firma il singolo ‘Money’ per l’album solista di Maurizio Solieri’Volume 1’(AlaBianca/Warner), e nello stesso anno pubblica il singolo “L’Aperitivo”, inserito successivamente nell’album “Giovanna in India”, suo primo album solista pubblicato nel 2010 da IRMA Records/Edel.

Attualmente, alla sua attività live con esecuzione di brani originali ed omaggi al grande cantautorato, associa la produzione di un nuovo album in uscita nel 2013 e la composizione di colonne sonore, la più recente per il documentario: ‘Emilia: cronaca di un terremoto’ del regista-produttore inglese Paul Russell

www.stefanobittelli.it ; https://www.facebook.com/pages/StefanoBittelli/158561507507756?v=wall

note sul documentario: "EMILIA, Cronaca di un terremoto"

un documentario di 50 minuti che tratta del devastante terremoto che ha colpito

l'Emilia-Romagna nel maggio del 2012.

E' stato proiettato in anteprima su Discovery Channel Italy e DMAX

nell'Agosto del 2012, ed è tuttora in programmazione.

Scritto e diretto da Paul Russell, cineasta Inglese e dalla giornalista americana Andrea Vogt (www.thefreelancedesk.com <http://www.thefreelancedesk.com> ), entrambi da tempo residenti in Emilia-Romagna.

Con l'intento di mantenere l'autenticita' del documento,tutte le persone coinvolte nel progetto (cameran, montatori, editori e autori) vivono in Emilia-Romagna.

La colonna sonora e' stata scritta da Stefano Bittelli, autore e cantautore bolognese.

Il risultato e' un filmato toccante e autentico, interamente "Made in Italy".

"Alcuni dei piu' importanti registi, cineasti e artisti italiani sono emiliani, quali Fellini o Pavarotti", dice la Vogt. "Abbiamo voluto utilizzare una troupe interamente emiliana, per poter mantenere l'autenticita'

delle riprese, e per la loro conoscenza del territorio".

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

"

https://itunes.apple.com/it/album/blues-allemiliana-single/id565892597